Sabato si pedala da Codogno a Vo Euganeo

Luglio 9, 2020

Anche la Iseo Rime Carnovali ha sposato l’iniziativa solidale che vedrà 24 atleti delle formazioni continental italiane pedalare da Codogno a Vo: ripartenza nel segno della solidarietà per collegare due paesi simbolo della lotta al Covid-19

Ci saranno anche i colori della Iseo Serrature Rime Carnovali alla pedalata allestita dalle formazioni continental italiane che sabato 11 luglio collegherà Codogno (Pc) a Vo (Pd). I due paesi divenuti tristemente famosi per essere stati teatro dei primi focolai di Covid-19 in Italia, diventeranno per un giorno il simbolo della ripartenza del ciclismo italiano.

“La partenza è fissata alle 10:30 dal cuore di Codogno” ha anticipato Daniele Calosso e poi faremo anche dei trasferimenti in auto nei tratti di traffico. “Ci muoveremo in sicurezza con delle auto che ci scorteranno. Dopo lo stop a Cremona ci muoveremo in direzione Mantova – Legnago e poi l’arrivo a Vo’ accolti dall’associazione di ciclismo dei ragazzini del paese con l’olimpionica  di Rio 2016, Francesca Pattaro. Pedaleremo in sicurezza e dovremmo essere a Vo’ per le 14:30 o 15:00 circa”.

L’iniziativa è stata presentata ieri presso il Municipio di Vo. A comporre il gruppo per il team bresciano ci saranno Sebastiano Mantovani, Matteo Tarolla e Luca Regalli: ognuno dei sei team partecipanti avrà al via 3 atleti, per un totale di 24 ragazzi, e tutti indosseranno la maglia con i colori dell’Associazione per la Pace.

“Questa pedalata vuole essere un segnale forte di ripartenza. Perchè il ciclismo non è solo agonismo ma anche amicizia e spirito di gruppo: in un momento così difficile per il nostro Paese poter unire due comuni toccati così duramente dal virus è per noi motivo di orgoglio e un modo per partecipare ad un dramma che ci ha toccati tutti da vicino” ha concluso Daniele Calosso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *