INIZIO DI STAGIONE POSITIVO PER IL TEAM ISEO RIME CARNOVALI SIAS. PODIO ALLA SAN GEO E TOP TEN AL GP LA TORRE

Marzo 1, 2021

Un weekend di corse e un inizio di stagione positivo per il Team Iseo Rime Carnovali Sias. Gli atleti della Continental bresciana hanno partecipato sabato 27 febbraio alla San Geo e alla Firenze Empoli, domenica 28 al G.P. La Torre.

Alla 97esima edizione della Coppa San Geo – Trofeo Caduti Soprazocco è giunto uno splendido podio con Samuele Zambelli. Il secondo posto, conquistato in volata, è arrivato al termine di una autorevole prestazione di tutta la squadra. In evidenza anche Filippo Bertone e Michael Minali che per svariati chilometri hanno animato la corsa andando in fuga. Il Team inoltre è stato premiato come migliore squadra classificata nei primi dieci.

Alla Firenze Empoli i corridori hanno dovuto fare i conti con la sfortuna. Luca Regalli, coinvolto in una caduta, non ha potuto giocarsi le sue carte. Nonostante ciò le sensazioni sono state positive e tutta la squadra si è mossa bene.

Domenica al 59esimo Gran Premio La Torre i portacolori del Team Iseo non hanno saputo cogliere il momento della fuga vincente ma si sono messi al servizio, dando man forte al gruppo, nel tentativo di ricucire sui fuggitivi. Alla fine è giunta una preziosa top ten con Alex Raimondi.

Mario Chiesa, d.s. alla San Geo: “Abbiamo fatto un ottimo lavoro e il gruppo si è dimostrato unito e affiatato. Come da piani, durante la gara siamo sempre stati davanti. Dobbiamo ovviamente migliorare ancora delle piccole cose ma siamo a buon punto. I giovani si sono mossi come dei corridori esperti e gli altri si sono messi a disposizione, facendo un grande lavoro di gregariato. Alla San Geo è mancata solo la vittoria ma siamo pronti a rifarci presto!”.


Daniele Calosso, d.s. alla Firenze Empoli e al G.P. La Torre: “Anche se ci siamo presentati al via con solo cinque corridori abbiamo fatto il nostro. Sabato siamo stati sfortunati con la caduta di Regalli che ha condizionato il suo weekend. Stoico nel finire, nonostante i problemi alla spalla, la corsa di domenica. Le sensazioni sono comunque positive. Sono contento per l’atteggiamento dei debuttanti di categoria, Berasi è già in buona condizione e Iacomoni, che ha tentato un’azione domenica, è in costante crescita. Il piazzamento di Raimondi alla GP La Torre è una conferma del suo continuo miglioramento “.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *